Heart of the Sea, quando l’adattamento tradisce

C’è un periodo – più o meno da inizio Dicembre a fine Gennaio – in cui escono al cinema talmente tanti film che voglio vedere che è quasi imbarazzante, oltre che dannoso per le mie finanze. Anche quest’anno, puntualmente, si ripete la stessa storia (con l’aggravante Star Wars, se possibile), così ho giocato d’anticipo. Il primo film finito sulla lista è stato Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick. Continua a leggere

Annunci

Nel cuore dell’oceano: una storia di sopravvivenza

L’ultimo libro che ho letto nel 2014 è un volume di quindici anni fa, deformato per l’umidità e dall’odore di libro invecchiato, che ho visto girare per casa e non ho resistito alla tentazione di acciuffare. Si intitola Nel cuore dell’oceano, lo ha scritto Nathaniel Philbrick e il suo riassunto perfetto si trova sulla quarta di copertina dell’edizione italiana (Garzanti): “un’avventura di uomini, di mare, di orrore: la vera storia della baleniera che ha ispirato Moby Dick”. Continua a leggere