Atlante delle isole remote

Tutti i posti in cui voglio andare sono isole: devo forse preoccuparmi? Ero giunto a questa conclusione già da un po’, ma la certezza è arrivata leggendo un libro bellissimo regalatomi a Natale dalla mia ragazza: un libro che inseguivo da tempo, e che forse neanche si legge, ma si sfoglia. Si intitola Atlante delle isole remote, lo ha scritto un’autrice tedesca – Judith Schalansky – e ha un sottotitolo che dice tutto e mi ha conquistato all’istante: “Cinquanta isole dove non sono mai stata e mai andrò”. Continua a leggere

Annunci